Tutti gli articoli di Ultra

Organizzazione eventi, promozione, comunicazione, marketing.

mariaFausta intervistata da Big Box

 

mariaFausta sta promuovendo il suo primo album solista “Million Faces”, presentato in anteprima a Parigi dividendo il palco con grandi musicisti, tra cui il famoso violinista francese Didier Lockwood. Il disco, disponibile in formato Cd, in digital download e su tutte le piattaforme di streaming, è stato anticipato dal brano “Look Over”, è seguito ora dal nuovo singolo e video “Baby Shine”.  
.
Leggi l’intervista completa su Big Box, a cura di Piero Chianura


mariaFausta firma la colonna sonora di Doll is Mine.

Lo spettacolo in scena a Palazzo Venezia a Roma, il 22 agosto, con mariaFausta pianoforte e voce. 

 

Altre soddisfazioni per mariaFausta che, dopo il concerto per Palermo capitale della cultura 2018 e quello del 20 giugno a Istanbul in occasione della Festa Nazionale, sarà a Roma per la programmazione dello spettacolo teatrale “DOLL IS MINE” di cui ha firmato la colonna sonora, che suonerà live pianoforte e voce.

Doll is mine è scritto da Katia Ippaso, regia di Arturo Armone Caruso, canto e musiche di mariaFausta. Dopo il successo ottenuto a Parigi nelle numerose repliche dello spettacolo, è stata realizzata una versione italiana, che sarà in scena all’interno della rassegnaIl giardino ritrovato”, a Palazzo Venezia a Roma, mercoledì 22 agosto 2018.
Lo spettacolo parla di una giovane donna, Shiori, interpretata da Azuki, che lavora a Tokyo in una Casa del Sonno, in cui non si viene a fare sesso ma a dormire e Shiori dovrebbe semplicemente vegliare sui tanti maschi segnati dalla vita che vengono ad arenarsi accanto a lei. Diario di una giovane donna che fa un mestiere impossibile, Doll is mine traccia l’itinerario di una vita alla deriva.

Doll is mine per me è stata la prima esperienza di musica per Teatro – racconta mariaFausta –  ed è stata bellissima. Mi sono trovata benissimo con Arturo e Katia, al punto che abbiamo deciso di lavorare insieme ad un altro progetto dedicato a Luigi Pirandello”

Dell’artista è uscito da poco il primo album solista “Million Faces”, presentato in anteprima a Parigi qualche mese fa dividendo il palco con rinomati musicisti, tra cui il famoso violinista francese Didier Lockwood. Il disco, disponibile in formato Cd, in digital download e su tutte le piattaforme di streaming, è stato anticipato da “Look Over, seguito ora dal nuovo brano “BABY SHINE”, secondo singolo estratto dall’album. Il video, diretto da Sean Sears e Luke Robinson, è girato tra Bologna e Messina.

Un’intensa attività live. 

Con la sua intensa attività di violinista, pianista, direttrice d’orchestra e cantante, la songwriter e polistrumentista ha calcato con disinvoltura palchi differenti e tuttora si diverte ad alternare concerti, djset, live solo unplugged e altre iniziative. mariaFausta si è esibita in diverse occasioni per promuovere il disco anche dal vivo,  sua dimensione ideale; oltre ai suoi concerti, di recente è stata in tour con Le Orme & David Cross – King Crimson, ha suonato a Milano in occasione del Record Store Day, come special guest del batterista degli Evanescence Will Hunt e ha presentato il suo progetto sul palco del Fim Musica, intervistata da Jocelyn e il giornalista Piero Chianura.

Il disco “Million Faces” 

L’album della cantante e compositrice siciliana, è scritto, prodotto e arrangiato interamente da lei, artista eclettica che sta riscuotendo notevoli consensi all’estero, soprattutto in Francia, dove da tempo si esibisce e collabora con grandi musicisti.Un disco atteso e coltivato, che rappresenta il debutto dell’artista come solista e riflette la volontà di essere accessibile a tutti, pur non rinunciando alla propria natura e alle diverse qualità degli stili che ama. L’amore per l’orchestra, dalle sonorità più classiche a quelle più moderne, l’amore per il rock, l’elettronica, il progressive, il blues, il jazz e la musica pop. Al disco hanno collaborato anche musicisti di fama internazionale – tra gli altri il violinista classico italiano Franco Mezzena, l’armonicista jazz francese Olivier Ker Ourio e il bassista di flamenco francese Didier Del Aguila.

Sito ufficiale: mariaFausta

DSLegacy: Il DSL European Tour attraversa l’Oceano e diventa “World Tour”

Dopo il successo dei recenti concerti in Sudamerica, 8 date negli USA a Settembre. In Italia dal 20 novembre. 

 

Il “DSL EUROPEAN TOUR” dei DSL Dire Straits Legacy sbarca Oltreoceano e diventa… “WORLD TOUR”. La concept band terrà una serie di otto concerti in USA a Settembre, prima di tornare live in Italia a novembre, con una serie di date nei teatri delle principali città.
Dopo il successo dei recenti concerti in Sudamerica, Svizzera, Francia e Lussemburgo, il nuovo DSL World Tour 2018 partirà da Los Angeles Wiltern holds il 26 settembre e toccherà in seguito le città di Riverside CA FOX Performing Arts Center (28 settembre), St. Charles MO Family Arena (29 settembre), Nashville IEBA conference (30 settembre), St Charles IL Arcada Theatre (2 ottobre), Ft Lauderdale FL Parker Playhouse (4 ottobre), St Petersburgh FL Mahaffey Theater (5 ottobre) e Westbury NY NY (6 ottobre).
Il tour continuerà in Europa, con un concerto a Bucarest 15 Ottobre e una tappa ad Helsinki il 3 Novembre, per poi approdare in Italia, dove i DSL faranno tappa nei teatri delle principali città: Milano, Padova, Brescia, Firenze, Catania, Bari, Roma e Bologna, a partire dal 20 novembre.

I biglietti per le date italiane del tour, organizzato da We4show, sono già in prevendita su TicketOne.it e disponibili in tutti i punti vendita e circuiti abituali. Sarà possibile acquistare anche speciali posti “vip legacy” che comprendono il meet & greet con la band, il cd e il pass celebrativo. Per ulteriori info: Dslegacy.com
Il tour sarà occasione per rivivere la magia dell’indimenticabile repertorio dei Dire Straits, con brani come Money for Nothing, So Far Away, Sultans of Swing, Walk of Life e tante altre hit, ma anche per ascoltare alcune canzoni del nuovo album di inediti “3 Chord Trick” prodotto da Phil Palmer e Alan Clark, registrato a Los Angeles nello studio di Steve Ferrone e poi a Roma ai Forward Studios Rome dove l’album è stato completato, e pubblicato dall’etichetta Forward Music Italy.

I DSL Dire Straits Legacy sono nati dall’amore e dalla passione per la musica dei Dire Straits, rock band britannica formatasi nel 1977, con l’idea di portare la musica del celebre gruppo a tutti gli appassionati che hanno atteso a lungo di poter riascoltare dal vivo tanti brani memorabili. L’anno scorso, è arrivato il primo tour internazionale, organizzato da We4Show, che li ha visti esibirsi con successo in Francia, Svizzera, Lussemburgo e anche in Sudamerica, con una serie di sold-out in diverse città.
Con il recente ingresso di Trevor Horn – uno dei più rinomati produttori della sua generazione e una vera leggenda dell’industria musicale (anche grazie alle sue storiche collaborazioni con gli Yes e i Buggles di “Video Killed the Radio Star) – in veste di bassista

la line-up di questo tour è formata dai componenti storici Alan Clark (tastiere, hammond e cori), che lo scorso 14 aprile si è recato a Cleveland per ritirare l’ambito riconoscimento della Rock and Roll Hall of Fame come storico membro dei Dire Straits, Danny Cummings (percussioni e cori) e Phil Palmer (chitarre), insieme alla strepitosa sezione ritmica formata da Trevor Horn (basso) e Steve Ferrone (batteria), con gli italiani Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano DiBiase (tastiere).

Calendario date italiane

20.11 – TEATRO DELLA LUNA – MILANO
21.11 – TEATRO GEOX – PADOVA
23.11 – GRAN TEATRO MORATO – BRESCIA
24.11 – OBIHALL – FIRENZE
27.11 – TEATRO METROPOLITAN – CATANIA
29.11 – TEATRO TEAM – BARI
03.12 – TEATRO SISTINA – ROMA
05.12 – TEATRO EUROPAUDITORIUM – BOLOGNA

More info: dslegacy.com