Tutti gli articoli di Ultra

Organizzazione eventi, promozione, comunicazione, marketing.

BILLY SHEEHAN clinic tour in Italia

Annuncio Tour: BILLY SHEEHAN clinic tour in Italia
Periodo: Dal 3 novembre
Info: Ulive booking

Sei un bassista e vuoi scoprire i trucchi del mestiere o solo un appassionato che vuole sapere cosa succede dietro le quinte, ascoltare le storie di una vita trascorsa  in tour in tutto il mondo?
A Novembre Billy Sheehan arriva in Italia per una serie di seminari, organizzati da Ulive, durante i quali racconterà, con la professionalità e simpatia che lo caratterizzano,  la sua incredibile esperienza, dimostrerà il suo stile e risponderà alle domande dei presenti.   Billy Sheehan ha suonato il basso su una dozzina di dischi ed è in tour in tutto il mondo da qualche decennio. Il suo stile unico e originale è celebrato e documentato ovunque. Ha suonato, cantato, scritto e contribuito a registrazioni che hanno venduto milioni di copie, hanno ottenuto certificazioni di platino e d’oro a livello internazionale, sono state al primo posto delle classifiche dei dischi o video, hanno registrato il tutto esaurito nei concerti, ma soprattutto Billy ha conquistato l’affetto, l’amicizia e il rispetto di milioni di fan in tutto il globo. Partendo dalla sua città natale, Buffalo, NY, nei primi anni ‘70 con il leggendario rock trio Talas, si unisce a David Lee Roth nell’estate ’85, quando Dave lascia i Van Halen. Con Steve Vai e Gregg Bissonette, conquista il disco di platino con il leggendario “Eat’Em and Smile”, e tiene concerti sold out ovunque.  Li lascia nel 1987 per fondare la sua band Mr. Big, con cui va in vetta alle classifiche in quattordici paesi, restando al numero 1 della chart Billboard americana per tre settimane. Insieme agli altri componenti Eric Martin, Paul Gilbert e Pat Torpey, registra in studio e va in tour in tutto il mondo per un decennio e oltre, fino allo scioglimento della band nel 2002. In quel periodo fonda un trio blues/fusion, Niacin, con il batterista Dennis Chambers. Si riunisce poi al vecchio amico Steve Vai per diversi tour e per il disco Real Illusions, a cui segue un altro tour. Dopo alcuni dischi solisti e molti altri progetti, i Mr. Big si riuniscono nel 2009 e intraprendono un tour mondiale che registra il tutto esaurito ovunque. Nel 2011 registrano il discoWhat if…” e partono per un altro tour mondiale di successo. Di recente Billy, insieme a Mike Portnoy e Richie Kotzen, hanno formato The Winery Dogs, che pubblicano a luglio 2013 un disco entrato nella Top 200 degli album di Billboard ed accolto con recensioni spettacolari e successivi concerti sold out. Con la sua incredibile carriera di concerti e registrazioni con Talas, UFO, David Lee Roth, Mr. Big, Niacin, Steve Vai e ora The Winery Dogs, Billy è diventato un punto di riferimento ed ha un enorme ed innegabile influenza sulla tecnica di basso moderno che si è sparsa in tutto il globo, e continuerà ancora per molti anni a venire.

billy-sheehan

Stef Burns. A dicembre nuovo singolo e tour.

Stef Burns. A dicembre  nuovo singolo e tour.  
Vive in California ma non dimentica l’Italia che ormai è la sua casa e appena può torna qui. Per l’inverno, infatti, il chitarrista americano Stef Burns ha già in mente alcuni progetti, tra i quali un tour con la sua band. Le tappe sono ancora in via di definizione ma, come ha lui stesso annunciato sui profili social, i concerti si terranno dal 7 al 17 dicembre. Con Paola Zadra al basso e Juan van Emmerloot alla batteria, Stef Burns torna in tour nei club italiani con un nuovo singolo – Home Again – previsto a novembre.
L’ultimo album pubblicato è “Roots & Wings” disponibile in formato digitale, Cd e in vinile edizione limitata numerata. Quest’ultimo contiene anche il cd completo + 3 bonus tracks (etichetta Ultratempo).
Tutti gli aggiornamenti sul tour sono disponibili sulla pagina Facebook dell’agenzia Ulive booking.

La band del chitarrista americano Stef Burns, da sinistra il batterista Juan van Emmerloot al centro Stef Burns e a destra la bassista Paola Zadra.
Stef Burns League: Juan Van Emmerloot (batteria e cori), Stef Burns (chitarra e voce), Paola Zadra (basso e cori).
Ph. Henry Ruggeri

Stef Gallo Will su Corriere della Musica

Intervista di Stef Burns, Claudio Golinelli e Will Hunt sul Corriere della musica 

Mentre (Stef) ripercorre la storia del rock grazie alla quale lui stesso si innamorò della sei corde, gli occhi di Stef si fanno improvvisamente lucidi, quasi a dimostrare che parlare di gente come Eric Clapton e Jimi Hendrix per lui equivalga a farlo di parenti stretti. – Luca Garrò, Corriere della musica