Archivi categoria: News

Notizie su tour, eventi, dischi e altro relativo alla musica.

DSL DIRE STRAITS LEGACY in tour nei teatri

I DSL Legacy con la nuova line-up si preparano a tornare live in Italia il prossimo autunno. Biglietti in vendita da mercoledì 11 aprile.

 

Dopo il successo dell’ultimo tour in Sudamerica i DSL Dire Straits Legacy, con la nuova line-up che vede al basso il leggendario TREVOR HORN accanto al batterista STEVE FERRONE, si preparano a tornare live in Europa nell’autunno 2018 con una serie di concerti che li vedrà esibirsi nei teatri delle principali città.


DSL European Tour 2018 
toccherà anche l’Italia, passando da Milano, Padova, Brescia, Firenze, Catania, Bari, Roma, Bologna e altre al momento in via di definizione. 

I biglietti per le date del tour, organizzato da We4show, saranno in prevendita su TicketOne.it a partire dall’11 aprile e nei punti vendita e circuiti abituali dal 26 aprile 2018.  

Chi acquisterà il biglietto online entro il 25 aprile 2018, riceverà in regalo per ogni ordine di acquisto il cd “3 Chord Trick”, il nuovo album targato LEGACY, che sta ottenendo eccellenti riscontri di pubblico e critica. Inoltre, sarà possibile acquistare gli speciali posti vip legacy che comprendono il meet & greet con la band, il cd e il pass celebrativo. Per ulteriori info: www.dslegacy.com

Il tour sarà occasione per rivivere la magia dell’indimenticabile repertorio dei Dire Straits, con brani come Money for Nothing, So Far Away, Sultans of Swing, Walk of Life e tante altre hit, ma anche per ascoltare alcune canzoni del nuovo album di inediti “3 Chord Trick” prodotto da Phil Palmer e Alan Clark, registrato a Los Angeles nello studio di Steve Ferrone e poi a Roma ai Forward Studios Rome, dove l’album è stato completato e pubblicato dall’etichetta Forward Music Italy. 

I DSL Dire Straits Legacy sono nati dall’amore e dalla passione per la musica dei Dire Straits, rock band britannica formatasi nel 1977, con l’idea di portare la musica del celebre gruppo a tutti gli appassionati che hanno atteso a lungo di poter riascoltare dal vivo tanti brani memorabili.

L’anno scorso, è arrivato il primo tour internazionale, organizzato da We4Show, che li ha visti esibirsi con successo in Francia, Svizzera, Lussemburgo e anche in Sudamerica, con una serie di sold-out in diverse città.

Con il recente ingresso di Trevor Horn – uno dei più rinomati produttori della sua generazione e una vera leggenda dell’industria musicale (anche grazie alle sue storiche collaborazioni con gli Yes e i Buggles di “Video Killed the Radio Star) –  in veste di bassista, la line-up di questo tour è formata dai componenti storici Alan Clark (tastiere, hammond e cori), che il 14 aprile sarà a Cleveland per ritirare l’ambito riconoscimento della Rock and Roll Hall of Fame come storico membro dei Dire Straits, Danny Cummings (percussioni e cori) e Phil Palmer (chitarre), insieme alla strepitosa sezione ritmica formata da Trevor Horn (basso) e Steve Ferrone (batteria), con gli italiani Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano DiBiase (tastiere).

Queste le date del tour ad oggi confermate: 

20 novembre – TEATRO DELLA LUNA – MILANO
21 novembre – TEATRO GEOX – PADOVA
23 novembre – GRAN TEATRO MORATO – BRESCIA
24 novembre – OBIHALL – FIRENZE
27 novembre TEATRO METROPOLITAN – CATANIA
29 novembre – TEATRO TEAM – BARI
03 dicembre – TEATRO SISTINA – ROMA
05 dicembre – TEATRO EUROPAUDITORIUM – BOLOGNA  

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti: www.dslegacy.com

Le Orme & David Cross in tour ad aprile

In attesa degli eventi internazionali dei prossimi mesi LE ORME con special guest DAVID CROSS (King Crimson) in tour nei club italiani 

E’ sorprendente che, dopo 52 anni di attività, una band come LE ORME, malgrado non sia  presente da anni sul palco sanremese o nelle varie trasmissioni legate alla nostalgia degli anni passati, sia incessantemente “on the road”.

Da sempre acclamata e richiesta sul fronte internazionale, non fa più notizia che la storica band veneziana anche quest’anno sia stata invitata in Giappone, per due concerti a Tokyo l’ 8 e il 9 maggio, né che il prossimo autunno partecipi ad un festival a Città del Messico, e che sia in programmazione un tour estivo italiano, con numerose date già confermate.

 

 

La novità è che, nella breve serie di concerti, in programma in Italia da metà aprile, sul palco insieme a Le Orme ci sarà come special guest DAVID CROSS, grande artista e virtuoso del violino.

Il tour partirà il 13 aprile da Roma e passando per Padova, Perugia, Bologna e Conegliano Veneto,  si chiuderà a Brescia il 20 aprile. I biglietti sono già in vendita presso i punti vendita locali, per info e prenotazioni: sonnyboy88@tin.it – cell. 392 2873208.

LE ORME e DAVID CROSS presenteranno due ore di spettacolo in cui, oltre ad un doveroso omaggio alla storica band in cui DAVID ha militato, i KING CRIMSON, il pubblico potrà ascoltare una  “compilation” dei brani che hanno reso famose LE ORME in tutto il mondo.

La formazione sul palco vede: MICHI DEI ROSSI Batteria e Percussioni, MICHELE BON  Organo Hammond, Tastiere, Sinth, Guitar Simulator e Cori,  ALESSIO TRAPELLA Voce, Basso, Chitarra e Pedal Bass e special guest DAVID CROSS Violino.

Calendario: 13 aprile Roma, Stazione Birra; 14 aprile Padova, Fishmarket; 15 aprile Perugia, Afterlife; 17 aprile Bologna, Bravo Caffè; 19 aprile Conegliano Veneto (TV), Sonny Boy; 20 aprile Brescia, Dis-Play.

Sintetizzare la storia di una band come LE ORME in poche righe non è cosa semplice ma, chi li conosce e li segue da ormai mezzo secolo, conosce ogni risvolto così come ogni nota delle canzoni che, all’inizio degli anni 70 li ha portati ad essere la band n. 1 in Italia e una delle più apprezzate al Mondo.

Per tutti gli altri, anche questo tour è un invito a scoprire Le Orme e lasciarsi coinvolgere dalla magia di un loro concerto!

Info: Sonny Boy Management 

Marco Vezzoso esce Guarda che luna… again

Il trombettista pubblica il nuovo album “Guarda che luna… again” un album di classici italiani che porterà live nei prossimi mesi. 

Dopo aver conquistato consensi all’estero con il suo jazz raffinato, il trombettista jazz  MARCO VEZZOSO pubblica il nuovo album e si prepara a portare la sua musica live con una serie di concerti in Italia e all’estero.

Il nuovo disco “Guarda che Luna… Again” (Davinci Edition/Egea)  è un percorso nei classici della canzone italiana che Marco Vezzoso ha rivisitato in chiave personale, creando un ponte per la nostra cultura in Oriente, proprio su richiesta della label di Osaka che lo pubblica. Sarà disponibile in digital download, sulle piattaforme di streaming, e in formato cd per il mercato giapponese.

La copertina è un quadro dell’artista giapponese Shinya Sakurai conosciuto in Giappone e con il quale è entrato subito in sintonia, anche grazie alla sua originalità e spontaneità.  

Il disco è un percorso nella musica popolare italiana che vuole rendere omaggio alla melodia italiana e ad artisti come Modugno e Buscaglione. Il disco si intitola “GUARDA CHE LUNA… AGAIN” proprio per rinnovare il mio personale riconoscimento a questi grandi cantanti. – racconta Marco Vezzoso – Inoltre, durante il mio ultimo tour in Oriente il pubblico era affascinato in tutto e per tutto dalla nostra terra, così con questo album voglio onorare la nostra bella Italia”.

Tracklist: 01. Guarda che Luna  02. Caruso  03. Il Cielo in una Stanza  04. Se Stasera sono qui  05. Tintarella di Luna  06. Tu si ‘na cosa grande  07. Roma nun fa la stupida stasera  08. Love in Portofino  09. Senza Fine  10. Santa Lucia Luntana  11. O’ Sole Mio

A breve partirà il nuovo tour internazionale che toccherà diversi paesi tra cui l’Indonesia. Le prime date confermate sono:  28 aprile, Praga  JazzDock; 5 maggio, Bergamo Jazz Club; 25 maggio, San Lorenzo al Mare (IM) Teatro dell’Albero; 27 maggio, Falicon (Fra); 2 giugno, Espéracèdes (Fra) Les Heures Musicales; 11 luglio, Jakarta Pullman; 12 luglio, Jakarta Alliance Francaise; 15 luglio, Kuala Lumpur Ambasciata italiana.

Marco Vezzoso, che vive a Nizza dove insegna al Conservatorio e dirige l’Ensemble de Cuivre dell’Opera di Nizza, è reduce dal tour giapponese che lo ha visto protagonista con successo in diverse città, e sta già lavorando a nuovi progetti discografici.

Dalla sua ricerca musicale sono scaturiti i due album precedenti: “Jazz à Porter” (Map Milano/Egea), dal quale è tratto il brano “Resta in camera bi” scelto come sigla del programma di Radio Rai 1 Tra poco in edicola e live “Japan Live Tour – The Osaka concert”, registrato ad Osaka nel 2015 durante la precedente tournée in Giappone (pubblicato dalla label giapponese Davinci Editions/Egea).

Con tournée in varie parti del mondo – tra cui Giappone, Cambogia e Indonesia – il disco in uscita in Giappone e un nuovo tour internazionale, l’artista è un esempio di eccellenza italiana che ha acquisito consensi all’estero prima che nel suo Paese.

I P.C.P. presentano il nuovo album Il Tram e la Luna

I P.C.P. presentano il loro secondo album “Il Tram e la Luna”, anticipato dal singolo “Tango Sbagliato”. 

I PCP Piano Che Piove, capitanati dal chitarrista e autore Ruggero Marazzi, dopo due anni dall’ultimo progetto discografico, presentano il nuovo disco di inediti “Il tram e la luna” disponibile in formato CD, digital download e su tutte le piattaforme di streaming. La band suonerà live i brani dell’album a MILANO il 12 aprile, ore 21.30, al BEZZECCA LAB.

Il disco è stato anticipato da “Tango Sbagliato” nel cui video, diretto da Emilio Pastorino, ricorre il tema del “sogno”. La vita della protagonista si snoda, infatti, tra personaggi reali e fantasticati, in un alternarsi di realtà e sogno… il tram e la luna. Il video è disponibile online sul loro canale Youtube

“Il tram e la luna” arriva a circa due anni di distanza dal precedente “In viaggio con Alice” – apprezzato dalla critica e tra i 50 candidati al Premio Tenco come “opera prima” – e rappresenta una nuova consapevolezza, un punto di svolta nella scrittura dei testi e nella ricerca sonora, creando un elegante mix tra canzone d’autore e atmosfere swing-latin jazz.  La maggior parte delle canzoni contiene riferimenti al tema del sogno, non inteso come meta ideale ma come elemento quotidiano, riempitivo degli spazi che la nostra mente crea fra un pensiero e l’altro.

PCP PIANO CHE PIOVE

“Nel disco non c’è un elemento predominante, ci sono un paio di temi più presenti di altri che sono la città e il sogno (il tram e la luna) – racconta Ruggero Marazzi –  La città è il luogo dove le cose si svolgono, e quindi sfondo quasi permanente, mentre il sogno (volontario più che involontario) è presenza costante delle nostre vite, ci aiuta a costruire scenari, a smussare spigoli, a comporre e ricomporre.”

IL TRAM E LA LUNA sarà disponibile in CD,  digital download e sulle piattaforme di streaming. Il disco ha anche una particolarità: titoli e note sulla copertina e anche sulla serigrafia del cd  sono scritti anche in linguaggio “braille”,  così da consentire anche ai non vedenti di poterlo leggere.

La tracklist: 

01. Jack  02. La bellezza e la fortuna 03. Il turno di notte 04. Acqua 05. Tango Sbagliato 06. Non è così 07. Elogio della fabula 08. Angelina 09. Salvami