mariaFausta firma la colonna sonora di Doll is Mine.

Lo spettacolo in scena a Palazzo Venezia a Roma, il 22 agosto, con mariaFausta pianoforte e voce. 

 

Altre soddisfazioni per mariaFausta che, dopo il concerto per Palermo capitale della cultura 2018 e quello del 20 giugno a Istanbul in occasione della Festa Nazionale, sarà a Roma per la programmazione dello spettacolo teatrale “DOLL IS MINE” di cui ha firmato la colonna sonora, che suonerà live pianoforte e voce.

Doll is mine è scritto da Katia Ippaso, regia di Arturo Armone Caruso, canto e musiche di mariaFausta. Dopo il successo ottenuto a Parigi nelle numerose repliche dello spettacolo, è stata realizzata una versione italiana, che sarà in scena all’interno della rassegnaIl giardino ritrovato”, a Palazzo Venezia a Roma, mercoledì 22 agosto 2018.
Lo spettacolo parla di una giovane donna, Shiori, interpretata da Azuki, che lavora a Tokyo in una Casa del Sonno, in cui non si viene a fare sesso ma a dormire e Shiori dovrebbe semplicemente vegliare sui tanti maschi segnati dalla vita che vengono ad arenarsi accanto a lei. Diario di una giovane donna che fa un mestiere impossibile, Doll is mine traccia l’itinerario di una vita alla deriva.

Doll is mine per me è stata la prima esperienza di musica per Teatro – racconta mariaFausta –  ed è stata bellissima. Mi sono trovata benissimo con Arturo e Katia, al punto che abbiamo deciso di lavorare insieme ad un altro progetto dedicato a Luigi Pirandello”

Dell’artista è uscito da poco il primo album solista “Million Faces”, presentato in anteprima a Parigi qualche mese fa dividendo il palco con rinomati musicisti, tra cui il famoso violinista francese Didier Lockwood. Il disco, disponibile in formato Cd, in digital download e su tutte le piattaforme di streaming, è stato anticipato da “Look Over, seguito ora dal nuovo brano “BABY SHINE”, secondo singolo estratto dall’album. Il video, diretto da Sean Sears e Luke Robinson, è girato tra Bologna e Messina.

Un’intensa attività live. 

Con la sua intensa attività di violinista, pianista, direttrice d’orchestra e cantante, la songwriter e polistrumentista ha calcato con disinvoltura palchi differenti e tuttora si diverte ad alternare concerti, djset, live solo unplugged e altre iniziative. mariaFausta si è esibita in diverse occasioni per promuovere il disco anche dal vivo,  sua dimensione ideale; oltre ai suoi concerti, di recente è stata in tour con Le Orme & David Cross – King Crimson, ha suonato a Milano in occasione del Record Store Day, come special guest del batterista degli Evanescence Will Hunt e ha presentato il suo progetto sul palco del Fim Musica, intervistata da Jocelyn e il giornalista Piero Chianura.

Il disco “Million Faces” 

L’album della cantante e compositrice siciliana, è scritto, prodotto e arrangiato interamente da lei, artista eclettica che sta riscuotendo notevoli consensi all’estero, soprattutto in Francia, dove da tempo si esibisce e collabora con grandi musicisti.Un disco atteso e coltivato, che rappresenta il debutto dell’artista come solista e riflette la volontà di essere accessibile a tutti, pur non rinunciando alla propria natura e alle diverse qualità degli stili che ama. L’amore per l’orchestra, dalle sonorità più classiche a quelle più moderne, l’amore per il rock, l’elettronica, il progressive, il blues, il jazz e la musica pop. Al disco hanno collaborato anche musicisti di fama internazionale – tra gli altri il violinista classico italiano Franco Mezzena, l’armonicista jazz francese Olivier Ker Ourio e il bassista di flamenco francese Didier Del Aguila.

Sito ufficiale: mariaFausta