Archivi tag: jazz

Jazz & Classica

Alcuni di noi hanno un amore innato per la musica, hanno studiato, hanno suonato o suonano in orchestre, bande musicali o altre formazioni.
Abbiamo collaborato alla promozione di alcuni festival e rassegne (Umbria Jazz, Balla coi Totem, Extra festival, 30 anni di Le Scimmie, Dentro la Musica, Concerto con Enrico Dindo a San Marco, ecc.). Siamo onorati di aver incontrato artisti come Tommy Emmanuel, Pat Metheny, Joshua Redman, Gilberto Gil, Caetano Veloso e molti altri. Abbiamo collaborato alla promozione di storici gruppi acid jazz come Galliano e Incognito, poi James Taylor quartet, Ronny Jordan, Jeff Lorber Fusion w/ Eric Marienthal.
Siamo orgogliosi di aver lavorato con splendide aziende come Carisch e Fondazione A. Monzino, con le quali abbiamo portato la musica in posti inusuali come musei e monumenti (Museo Poldi Pezzoli, Ottagono Galleria V. Emanuele, Castello Sforzesco, Palazzo del Ghiaccio, Giardini di Via Palestro, Chiesa di San Marco e altri), flashmob (Colonne di San Lorenzo) e case di reclusione (progetto Salva la musica). Abbiamo promosso il progetto Musica in Campo (con l’esibizione delle bande prima delle partite di calcio di Serie A dell’Inter).
Abbiamo lavorato al repertorio classico e alla collana Jazz Carisch, una serie di libri dedicati alla didattica con grandi protagonisti della scena jazz italiana. Abbiamo organizzato la conferenza stampa e uno spettacolare concerto acustico di Stefano Bollani e Enzo Pietropaoli nella storica Sala degli Strumenti al Castello Sforzesco.

Negli oltre vent’anni di attività abbiamo collaborato con grandi musicisti per i loro tour, dischi o libri: PicMonkey Collage jazz 1

Chris Botti
Brand new heavies
Buena vista social club
Corduroy
Rosalia De Souza
D’Influence
Tommy Emmanuel
Galliano
Incognito
Jamiroquai
Jeff Lorber Fusion
Norah Jones
Ronny Jordan
Vanessa Mae
Tania Maria
Pat Metheny
Sarah Jane Morris
Noa
Primal Scream
Joshua Redman
Rosana
Diane Schuur
John Scofield
The Solsonics
Soul Coughing
Swing out sister
James Taylor Quartet
Gary Thomas
Rebecka Törnqvist
US3

Giovanni Allevi
Avion Travel
Mario Biondi
Sergio Calligaris
Orchestra Carisch
Rossana Casale
Paolo Fresu
Ennio Morricone
Cesare Picco
Enrico Rava
Gegè Telesforo
Jimmy Villotti

CONTATTACI

Se ti interessa capire come possiamo contribuire alla visibilità del tuo progetto contattaci subito.

I NOSTRI SERVIZI

Se desideri maggiori informazioni sui servizi di promozione che offriamo, anche per altri generi musicali, puoi leggerne qui.

Recensione di Diary of a Kid su Tuttorock

Potete leggere la bella recensione dell’album Diary of a Kid di Andrea Innesto Ensemble su Tuttorock.

“Una visione della musica sempre molto ampia, ma giusta per sfogare il suo talento di sassofonista e anche la prova vocale è eccellente. “Diary Of a Kid” è un diario divertente, effervescente e solare, ma anche tecnicamente (musicalmente parlando) impegnativo e scorre via lasciandoci un sorriso sul volto, per la sua ecletticità e la sua ricchezza di suoni”. – Fabio Loffredo, Tuttorock

ANDREA INNESTO ENSEMBLE: Dal 22 aprile porta live il nuovo album DIARY OF A KID

Annuncio evento:   Andrea Innesto Ensemble “Diary of a Kid” tour
Data: 22 aprile 2016
More info: Ulive booking 

Dal 22 aprile Andrea Innesto Ensemble sarà in giro per presentare l’album DIARY OF A KID con uno spettacolo che è un percorso nella storia della musica dagli anni ’40 ad oggi, arricchito da proiezioni di immagini, ricordi, estratti da serie televisive, pubblicità, spettacoli, riconoscibili a tutti. Il gruppo è formato da: Andrea Innesto (sax e voce), Pippo Guarnera (tastiere), Serenella Occhipinti (voce, ex Taglia42), Ariane Diakite (voce), Frank Nemola (programmazione, tastiere), Andrea Taravelli (basso).
Il disco di Andrea Innesto “Cucchia”, sassofonista e vocalist emiliano, noto ai più per le numerose collaborazioni con grandi artisti (Vasco Rossi, Loredana Bertè, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Steve Rogers Band) è già nei migliori negozi di dischi e disponibile su tutti i digital store e piattaforme di streaming.
E’ anche in rotazione radiofonica il primo singolo “E’ La Melodia che porta Alì”, un brano latin jazz con un mix di sonorità mediorientali e mediterranee, unico brano in italiano del disco. Diary of a Kid rende omaggio ai brani che hanno influenzato il musicista, con riferimenti al mondo musicale d’oltreoceano ma con attenzione anche ai suoni e ritmi mediterranei.
E’ un progetto di grande contaminazione negli stili e si rifà principalmente alla cultura Afroamericana con radici nel linguaggio Blues, influenze be-bop, supportato da ritmiche funk, latin jazz ed afro, con alcune influenze pop rock. Contiene 10 tracce, che in alcuni casi potremmo definire ‘quadri sonori’, otto inediti e due cover: Drive My Car dei Beatles e Winelight di Grover Washington Jr.

Andrea Innesto Cucchia dIl “Diario di un bambino” è un racconto musicale cronologico composto da alcuni grandi classici del jazz rivisitati e da canzoni nuove inedite. Il disco contiene anche alcune composizioni che ascoltavo da bambino, il ricordo di musiche che hanno formato il mio universo sonoro e definito le mie preferenze musicali.racconta Andrea InnestoUn percorso che parte dagli anni 1940, periodo storico di grande inventiva musicale, fino ad arrivare ai giorni nostri. Vuole essere un tributo simbolico e riassuntivo a quei personaggi che nel secolo scorso hanno rivoluzionato il linguaggio musicale attraverso le loro composizioni ed esecuzioni e, di conseguenza, condizionato la crescita musicale di ognuno di noi.”

DIARY OF A KID è frutto di un lavoro di qualche anno, in cui Andrea Innesto ha sviluppato il concept ed effettuato le necessarie ricerche storiche, e contiene otto nuove composizioni originali oltre a due cover di famosi brani internazionali. Registrato tra Stati Uniti (Studio City Sound di Los Angeles), Germania e Italia, è stato prodotto in collaborazione con Lujiendo, ed arrangiato dallo stesso Andrea Innesto con Pippo Guarnera. La maggior parte del lavoro è stata realizzata a Bologna, nel suo home studio Chicken Shack, e Faenza, LP studio Recording di Andrea Lujiendo Ventrucci. Le collaborazioni sono molteplici, dallo stesso Pippo Guarnera al pianoforte e hammond, l’americano Matt Laug, Giacomo Scheda e Francesco Bonazza alla batteria, Claudio “Gallo” Golinelli al basso, il chitarrista Christian Cicci Bagnoli e il californiano Stef Burns alle chitarre, il polistrumentista cubano Daniel Martinez Labana alle chitarre ritmiche, le voci sono della bella Ariane Salimata Diakite e dello stesso Andrea Innesto.

 

Andrea Innesto in tour per presentare il suo disco

Il nuovo tour di Andrea Innesto Ensemble annunciato da Spettakolo! 

Dal 22 aprile Andrea Innesto Ensemble sarà in tour per presentare l’album Diary of a kid con uno spettacolo che è un percorso nella storia della musica dagli anni ’40 ad oggi, arricchito da proiezioni di immagini, ricordi, estratti da serie televisive, pubblicità, spettacoli, riconoscibili a tutti.  La prima data è in programma all’Astragalo di Gravellona Toce, in provincia di Verbania. – Marco Pagliettini, Spettakolo!