Archivi tag: pop

SERGIO MUÑIZ: esce domani il singolo Que Calor

Sergio Muñiz, attore e cantante-songwriter spagnolo, ha sempre coltivato una grande passione per la musica. Suona la chitarra, scrive e compone, e si diverte a suonare dal vivo con la sua band. Risale a qualche anno fa il suo primo singolo “La Mar”, e in seguito L’Ep “Playa” che vede la collaborazione con Jontom, eccellente ukulelista. Più di recente Sergio Muñiz inizia una collaborazione con Patrizia Cirulli, con la quale duetta nel brano “Deseo” contenuto nell’album della cantautrice, e con la quale tuttora si esibisce anche live, di tanto in tanto, in qualità di ospite.
Il nuovo singolo “QUE CALOR”, interamente scritto da lui, sarà in radio e in digital download da domani 7 luglio (Itunes: http://apple.co/2sPifKT), in contemporanea con il debutto del musical “Mamma Mia” che lo vede tra i protagonisti.   E’ un brano dalle atmosfere calde e avvolgenti, che valorizzano le qualità vocali di Sergio, e caratterizzato dalla trascinante ritmica della chitarra flamenco, con la produzione musicale di Massimo Telli. Una canzone in cui Sergio miscela la magia della sua terra, la Spagna, con l’amore per l’Italia, Paese in cui vive da ormai vent’anni.
Da metà luglio sarà disponibile anche il videoclip, girato in luoghi incantevoli delle Marche.
“QUE CALOR è una canzone che parla delle incomprensioni, così comuni, tra uomo e donna, soprattutto in amore. Parla di come a volte siamo quasi un po’ masochisti quando facciamo di tutto per stare con qualcuno, anche se non ci vuole.
racconta Sergio Muñiz Poter raccontare storie attraverso la musica, condividere emozioni con la gente, per me è la realizzazione di un sogno. Spero che la apprezziate e… non vedo l’ora di andare in giro a suonare live la mia musica.”
Era da un po’ che Sergio voleva lavorare ai suoi brani ed ora è il momento giusto. Sta dedicando parecchio tempo alla scrittura e composizione, e non appena possibile, si chiude in studio di registrazione, dove sta preparando le basi di un progetto musicale che vedrà la luce nei prossimi mesi.

SERGIO MUÑIZ – Nasce a Bilbao il 24.09.1975, secondo di tre fratelli. Non è mai stato un bravo studente, così inizia a 16 anni a lavorare nel negozio ortofrutticolo di famiglia.  Rimane in Spagna fino al 1995, anno in cui si trasferisce in Italia, che diviene la sua seconda casa, dove intraprende la carriera di modello. Gli inizi non sono facili. Per i primi due anni si occupa un po’ di tutto, facendo dal barman al ragazzo immagine, finché non riesce ad affermarsi come modello professionista. Dopo una notevole carriera nella moda e pubblicità, nel 2004 partecipa all’Isola dei Famosi, da cui esce vincitore. E’ grazie a questo che la sua vita cambia radicalmente poiché la fama gli permette di tramutare in professione quello che fino ad allora era stato un semplice hobby: la recitazioneInizia così la sua attuale carriera, quella di attore. Dopo il programma che lo ha reso famoso, infatti, Sergio inizia a dedicarsi alla recitazione a tempo pieno, sottoponendosi ad una dura preparazione che gli consente di ottenere il suo primo ruolo, quello di protagonista ne “La Signora delle Camelie”. Ne seguono altri lavori: una parte ne “I Borgia” fortunato film spagnolo per il cinema; il ruolo di presentatore nel “El traidor”, programma spagnolo; fiction come “Io non dimentico” e “Terapia d’urgenza”;  ancora cinema con “Brokers eroi per gioco”, “Sharm El Sheikh (un’estate indimenticabile)”, “Prima di lunedì”. Nel frattempo, intraprende un percorso nella musica, con il primo singolo “La Mar”, cui fa seguito l’Ep “Playa” (in collaborazione con Jontom, eccellente Ukulelista ) nel 2014 e diverse collaborazioni con la cantautrice Patrizia Cirulli. Negli ultimi anni si dedica soprattutto al teatro, passando da Musical come: “Full Monty“, “La via del successo“, “Mamma Mia”; ma soprattutto Commedia: “Tres“, “Arsenico e vecchi merletti“, “Cuori scatenati“.

WMDay Rome 2017 il 21 giugno

In occasione della Giornata Mondiale della Musica, il 21 giugno 2017, si terrà a Roma la prima edizione del World Music Day – Rome 2017. L’evento, nasce da un’idea del giovane cantautore romano Joe Balluzzo, e prevede un mix di iniziative tra musica e danza, con una line-up che include artisti provenienti prevalentemente dalla scena indipendente. Pop, rock, rap, folk, musica orientale e caraibica si alternano sul palco delle Terrazze di Corso Francia, dando vita ad un’originale manifestazione che apre le porte al pubblico a partire dalle ore 19. Il biglietto costa 12€ e comprende un drink + open buffet. Inoltre, portando una pen drive USB, presso un’apposita postazione, verranno regalati i brani degli artisti che si esibiranno durante la serata.
Joe Balluzzo, che ha pubblicato di recente il singolo “Vado Via” ed è in giro con il  “Vado Via Live Tour” con riscontri positivi, conosce le difficoltà che gli artisti della scena indipendente affrontano in termini di spazi dedicati alla promozione di musica inedita. “Volevo creare un evento per convogliare in un unico luogo artisti che condividano il mio ideale di fare musica e che abbiano qualcosa da dire. Vista la difficoltà e talvolta l’esclusività di alcune manifestazioni, ho pensato di far cadere io la prima goccia. Ho contattato artisti con cui ho collaborato o artisti che conoscevo e stimavo musicalmente” afferma Joe Balluzzo, ideatore del WMDay Rome 2017 “Non appena spiegato il progetto, gli artisti hanno accettato di aderire all’evento senza esitazione. Sul palco ci saranno artisti che, come me, hanno sposato la musica e ne vivono gioie e dolori. Siamo tutti entusiasti della serata e non vediamo l’ora di incontrare tutte le persone che saranno con noi per festeggiare la musica con un evento speciale”.
Sul palco si alterneranno, tra set acustici ed elettrici: Joe Balluzzo • Simone Cocciglia • Andrea Tortolano • Irina Arozarena • Nicole Riso • Mizio Vilardi • Kaligola • Sara Schlinsgensiepen • Gaia Aversa • Sonia Pagavino • Elio Belmare • i Seagulls • Enrico Gabriele Gentile • Giacomo Martella • Daniele Riccio • Francesco Vinciotti • M51 • Matteo Malatesta, Nixo • Teapot Industries
L’evento continuerà con una parte dedicata alle danze caraibiche ed orientali con alcuni pluripremiati campioni: Simone Ripa e Assunta Vessella, si esibiranno in balli caraibici, eseguendo una bachata sensual, e Valentina Greco che presenterà uno spettacolo di danze orientali. Una serata pensata per valorizzare uno spazio dedicato all’arte e alla musica.
Sarà trasmessa in diretta da Radio l’Olgiata, emittente ufficiale dell’evento, in FM sulle frequenze 96.4 e 96.6, via web e video sul canale ufficiale Facebook della Radio.

Kevin Peci: da “IO CANTO” al nuovo progetto solista

Kevin Peci da Io Canto al nuovo progetto solista. Il giovane artista romano che qualche anno fa si è fatto conoscere dal grande pubblico grazie a “Io canto” e ai Gimme Five (band di cui faceva parte anche Alessandro Casillo) sta per tornare con una serie di novità che arriveranno a breve. Intanto Kevin non si è mai fermato tra live, ospitate tv (tra cui Verissimo e Domenica 5), lezioni di danza e la scuola, naturalmente. Infatti, non solo ha preso il diploma, ma ha deciso di concentrarsi sulla danza e si è da poco diplomato presso la scuola di Steve Lachance, ricevendo persino una borsa di studio presso la scuola “Balletto di Firenze Compagnia del Kaos”. In molti hanno già avuto il piacere di vederlo ballare ad eventi importanti come “Europa in Danza” presso l’Accademia Nazionale di Roma o sul set della serie tv “Non dirlo al mio capo” (uno dei più grandi successi di Raiuno, con protagonista Vanessa Incontrada).
Nel frattempo, Kevin ha lavorato a nuovi brani ed è in studio proprio in questo periodo per terminare le registrazioni del primo singolo, in uscita a fine gennaio.
Insomma, dai Gimme Five ad oggi di strada Kevin ne ha fatta parecchia e ora è pronto a tornare. Al momento non possiamo ancora svelarvi molto, se non che ci farà respirare atmosfere R&B e soul, che si sposano alla perfezione con il suo particolare timbro vocale.

Claudio Navarra esce il singolo “I Wanna Have”

È un’atmosfera magica, romantica, calda e avvolgente quella in cui ci fa immergere “I wanna have”, il nuovo singolo di Claudio Navarra, che racconta la fine di una storia d’amore e il dispiacere ancora vivo nel cuore di uno dei due, il quale in fondo spera ancora in un futuro insieme.
Una canzone la cui melodia, struggente e al tempo stesso orecchiabile, è stata pensata e realizzata da Claudio con l’intervento di Fulvio Pietramala, che accompagna anche la sua voce al pianoforte insieme all’orchestra d’archi “Nuovo Ensemble” di Livorno. Ad amplificare il mood sognante il coro Joyful Gospel Ensemble di 50 elementi, diretto da Riccardo Pagni.
Il brano è stato registrato al Musicnet Studio di Livorno, cuore dell’etichetta Musicnet Produzioni, missato e masterizzato al Fish-l studios di Los Angeles.
“I wanna have” è solo un assaggio di quello che ascolteremo nel primo disco di Claudio Navarra, di prossima uscita.

Claudio Navarra si racconta: Fin da piccolo ho avuto la passione per la musica e soprattutto per il canto, all’età di 12 anni e per 4 anni consecutivi ho studiato musica e preso lezioni di violino. A 16 anni ho abbandonato lo strumento per dedicarmi al canto, o meglio alla scrittura di brani, nello specifico di brani dance ed esclusivamente in inglese, una passione che tutt’ora ho! Più avanti negli anni ho iniziato a partecipare a concorsi canori regionali e nazionali, sempre con buoni piazzamenti che mi hanno dato lo stimolo a continuare. Nel 2010 iniziano le prime collaborazioni per la realizzazione di un progetto dance che è andato avanti per un paio di anni e nello stesso periodo ho preso parte anche ad un coro di musica lirica, esperienza coinvolgente, che mi ha fatto capire varie sfumature del canto e le capacità della mia voce. Attualmente sto lavorando a una serie di brani in cui scoprirete le mie varie anime musicali che passano dall’R&B al soul, dal pop alla dance. E non mancheranno collaborazioni, sia italiane che internazionali.

Joe Balluzzo online su Ragazza Moderna

Joe Balluzzo, oggi dalle 14:00, online su Ragazza Moderna con il suo singolo Amami per sempre ed un video messaggio per tutte le “ragazze moderne” #noallaviolenzasulledonne

Puoi guardarlo qui –> www.ragazzamoderna.it

Joe Balluzzo ha 24 anni e vive a Roma. La musica entra nella sua vita molto presto. Sin da piccolo studia  pianoforte e poi canto moderno, strumenti con i quali dà vita alle proprie composizioni. Con la sua vocalità soul e l’amore per il pop, Joe crea, miscela e sperimenta, raccontando le paure e le sfide che sono di tutti, con velata ironia e un briciolo di malinconia, ma sempre con il suo innato ottimismo a fare capolino tra le righe. Dopo l’esordio con Scivola, esce il brano Amami per Sempre, classificato nei 100 brani più amati da radio, webradio e nuovi media, e Il Grido, tutti contenuti nell’album Tra i Miei Colori (Ultratempo/Self) disponibile su Itunes e le altre piattaforme digitali.

 

 

 

Amami per sempre, il messaggio in musica di Joe Balluzzo


Si presenta con il volto tumefatto la protagonista del
video Amami per sempre di Joe Balluzzo, che lancia così il proprio messaggio per “dire no” alla violenza sulle donne. In un periodo di varie iniziative per dire basta agli abusi di genere, anche la musica vuole far pensare. Il brano di Joe racconta una storia d’amore universale che, nel video, punta il dito contro quegli uomini che picchiano le donne, considerandole loro oggetti, salvo poi gettarle via quando non c’è più interesse. Una giovane donna innamorata, poi le botte, le lacrime e i tentativi di nascondere i segni. Sul volto, con i lividi della protagonista, si racconta la storia di molte altre donne ferite, abusate, costrette a vivere con cicatrici fisiche e psicologiche causate dai loro aguzzini. “Volevo lanciare un messaggio importante, accendere una piccola scintilla per fare pensare – spiega Joe – perché sono davvero troppe le donne, di tutte le età, che ogni giorno subiscono violenze di vario genere, spesso in silenzio e solitudine” . Secondo i dati ufficiali sono oltre 6 milioni le donne vittime di abusi fisici o psicologici, tra le quali molte hanno vergogna o paura di denunciare la loro condizione.Il video, in maniera molto semplice e diretta, pone l’attenzione sulla grave situazione, lanciando un messaggio a sostegno di coloro che agiscono ogni giorno al fianco di queste donne. Si vuole però chiudere con un messaggio di speranza, mostrando una donna che trova nel neonato che sta per nascere, la forza di ricominciare, il coraggio di reagire. Simbolicamente la rinascita della donna è anche una rinascita interiore, un rifiorire dell’animo ferito.

Joe Balluzzo ha 24 anni e vive a Roma. La musica entra nella sua vita molto presto. Sin da piccolo studia  pianoforte e poi canto moderno, strumenti con i quali dà vita alle proprie composizioni. Con la sua vocalità soul e l’amore per il pop, Joe crea, miscela e sperimenta, raccontando le paure e le sfide che sono di tutti, con velata ironia e un briciolo di malinconia, ma sempre con il suo innato ottimismo a fare capolino tra le righe. Dopo l’esordio con Scivola, esce il brano Amami per Sempre, classificato nei 100 brani più amati da radio, webradio e nuovi media, e Il Grido, tutti contenuti nell’album Tra i Miei Colori (Ultratempo/Self) disponibile su Itunes e le altre piattaforme digitali.

JOE: Stasera live streaming “Tra i Miei Colori”

Stasera, Lunedì 27 Giugno, in diretta a “Raccontano di noi..” (streaming dalle 21.30 su Radio 4Job, www.radio4job.itJOE racconterà il disco “Tra i Miei Colori”, suonandolo unplugged, accompagnato dalla chitarra di Pino Bitetti. Il Grido, Scivola, Amami per Sempre, Vado Via, We’ve found love, sono solo alcuni dei brani dell’album, già disponibile in tutti i negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming (Ultratempo).
È un lavoro di ispirazione pop che affonda le proprie radici nel soul, genere a cui Joe è particolarmente legato. Contiene dieci canzoni interamente scritte da lui che rivelano un vasta gamma di sfumature, dove ogni suono trova il suo spazio perfetto. Atmosfere melodiche ed intimiste di un’elegante e ispirata canzone d’autore si alternano a sonorità uptempo funky/rock, come ne “Il Grido“, ultimo singolo estratto dall’album, dove l’artista denuncia la sua insofferenza nei confronti di una società corrotta.

Pop

Pop è una definizione abbastanza ampia e noi negli anni ne abbiamo abbracciato un bel po’ lavorando per festival, tour e concerti. Organizzando conferenze stampa e interviste con la stampa nazionale e locale, promuovendo iniziative con le emittenti radio/tv principali e regionali, coordinando fotografi e troupe televisive. Abbiamo lavorato con artisti da classifica come Spice Girls, Robbie Williams, Madonna, Britney Spears, Shakira, Christina Aguilera. Tra gli artisti italiani: Vasco Rossi, Ligabue, Laura Pausini, Nek, Renato Zero, Jovanotti, Biagio Antonacci, Pino Daniele, Carmen Consoli, Elisa, Irene Grandi, Alex Britti.

Anastacia
Anouk
Backstreet Boys
Sara Bareilles
Gary Barlow
James Blunt
Boyzone
Elvis Costello
The Corrs
Sheryl Crow
Jarabe De Palo
Dido
Eagle Eye Cherry
East 17
Bryan Ferry
Five
Nelly Furtado
Noel Gallagher
Geri Halliwell
Ben Harper
Sophie B Hawkins
Natalie Imbruglia
Tom Jones
Avril Lavigne
Madonna
Ricky Martin
Melanie C
No doubt
Oasis
Dolores O’Riordan
Beth Orton
The Raveonettes
Roxy Music
Duncan Sheik
Seal
Simple Minds
Spandau Ballet
Spice Girls
Lisa Stansfield
Gwen Stefani
Take That
Paul Young
Robbie Williams

mix pop883
Alexia
Biagio Antonacci
Claudio Baglioni
Francesco Baccini
Aleandro Baldi
Bandabardò
Luca Barbarossa
Alex Baroni
Edoardo Bennato
Bluvertigo
Brando
Bungaro
Leandro Barsotti
Dodi Battaglia
Franco Battiato
Simona Bencini
Gino Bramieri
Alex Britti
Luca Carboni
Fabio Concato
Cesare Cremonini
Cristiano De Andrè
Davide De Marinis
Massimo Di Cataldo
Luca Di Risio
Dirotta su Cuba
Cristina Donà
Elisa
Elio e le storie tese
Niccolò Fabi
Max Gazzè
Irene Grandi
Gianluca Grignani
Daniele Groff
Lunapop
Mango
Fiorella Mannoia
Marco Masini
Andrea Mirò
Paola e Chiara
Paolo Meneguzzi
Andrea Mingardi
Modà
Morgan
Fabrizio Moro
Nek
Laura Pausini
Planet Funk
Quintorigo
Raf
Marina Rei
Ricchi e poveri
Antonella Ruggiero
Saturnino
Daniele Silvestri
Sugarfree
Taglia 42
Tiromancino
Gerardina Trovato
Umberto Tozzi
Paola Turci
Paolo Vallesi
Velvet
Mario Venuti
Renato Zero
Zucchero

Tra i Miei Colori di Joe Balluzzo recensito da Rockit

Leggete la recensione dell’album “Tra i Miei Colori” di Joe Balluzzo su Rockit

“Parlare, scrivere e soprattutto cantare dell’amore non è mai una cosa semplice. Cadere nelle banalità è un rischio molto alto. Non è questo il caso di Joe che nel suo album “Tra i miei colori” trasporta l’ascoltatore nel suo lato più intimo e a tratti malinconico. 
I dieci brani, interamente scritti dall’artista, coinvolgono fin dal primo ascolto. ” Stefano Mazzone, Rockit


Tra i Miei Colori su Itunes

Joe Balluzzo: arriva il nuovo singolo IL GRIDO

Annuncio singolo:  Il Grido
Info:  Ultratempo 

JOE arriva il nuovo singolo “IL GRIDO”,  un altro inedito tratto dall’album TRA I MIEI COLORI (Ultratempo/Self) disponibile nei  negozi di dischi e on line.
“E’ un grido nei confronti di tutto ciò che non ci sta bene – spiega JOE – Una canzone contro il silenzio dell’anima, che resta prigioniera di un corpo telecomandato da padri padroni di ogni genere. E’ un urlo liberatorio, è un basta tra le note della musica, unica libertà, almeno per me.”
Tra i Miei Colori, disponibile in tutti i negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming,  è un lavoro di ispirazione pop ma che affonda le proprie radici nel soul, genere a cui l’artista è particolarmente legato. Contiene una decina di canzoni interamente scritte da lui, che si presenta così nella duplice veste di autore e interprete. Il giovane artista ci diletta con le atmosfere melodiche ed intimiste di un’elegante e ispirata canzone d’autore. Una miscela in cui ogni suono trova il suo spazio perfetto all’interno di un vasto spettro di colori. Joe catapulta l’ascoltatore in un’atmosfera intima ed emozionale, a tratti malinconica. Dalla prima all’ultima traccia, è un disco coinvolgente che, seppur giovane, rivela le capacità dell’artista e della sua arte compositiva. Questo il link per acquistarlo su iTunes: https://itun.es/it/_Fla7