Archivi tag: Tour

BILLY SHEEHAN clinic tour in Italia

Annuncio Tour: BILLY SHEEHAN clinic tour in Italia
Periodo: Dal 3 novembre
Info: Ulive booking

Sei un bassista e vuoi scoprire i trucchi del mestiere o solo un appassionato che vuole sapere cosa succede dietro le quinte, ascoltare le storie di una vita trascorsa  in tour in tutto il mondo?
A Novembre Billy Sheehan arriva in Italia per una serie di seminari, organizzati da Ulive, durante i quali racconterà, con la professionalità e simpatia che lo caratterizzano,  la sua incredibile esperienza, dimostrerà il suo stile e risponderà alle domande dei presenti.   Billy Sheehan ha suonato il basso su una dozzina di dischi ed è in tour in tutto il mondo da qualche decennio. Il suo stile unico e originale è celebrato e documentato ovunque. Ha suonato, cantato, scritto e contribuito a registrazioni che hanno venduto milioni di copie, hanno ottenuto certificazioni di platino e d’oro a livello internazionale, sono state al primo posto delle classifiche dei dischi o video, hanno registrato il tutto esaurito nei concerti, ma soprattutto Billy ha conquistato l’affetto, l’amicizia e il rispetto di milioni di fan in tutto il globo. Partendo dalla sua città natale, Buffalo, NY, nei primi anni ‘70 con il leggendario rock trio Talas, si unisce a David Lee Roth nell’estate ’85, quando Dave lascia i Van Halen. Con Steve Vai e Gregg Bissonette, conquista il disco di platino con il leggendario “Eat’Em and Smile”, e tiene concerti sold out ovunque.  Li lascia nel 1987 per fondare la sua band Mr. Big, con cui va in vetta alle classifiche in quattordici paesi, restando al numero 1 della chart Billboard americana per tre settimane. Insieme agli altri componenti Eric Martin, Paul Gilbert e Pat Torpey, registra in studio e va in tour in tutto il mondo per un decennio e oltre, fino allo scioglimento della band nel 2002. In quel periodo fonda un trio blues/fusion, Niacin, con il batterista Dennis Chambers. Si riunisce poi al vecchio amico Steve Vai per diversi tour e per il disco Real Illusions, a cui segue un altro tour. Dopo alcuni dischi solisti e molti altri progetti, i Mr. Big si riuniscono nel 2009 e intraprendono un tour mondiale che registra il tutto esaurito ovunque. Nel 2011 registrano il discoWhat if…” e partono per un altro tour mondiale di successo. Di recente Billy, insieme a Mike Portnoy e Richie Kotzen, hanno formato The Winery Dogs, che pubblicano a luglio 2013 un disco entrato nella Top 200 degli album di Billboard ed accolto con recensioni spettacolari e successivi concerti sold out. Con la sua incredibile carriera di concerti e registrazioni con Talas, UFO, David Lee Roth, Mr. Big, Niacin, Steve Vai e ora The Winery Dogs, Billy è diventato un punto di riferimento ed ha un enorme ed innegabile influenza sulla tecnica di basso moderno che si è sparsa in tutto il globo, e continuerà ancora per molti anni a venire.

billy-sheehan

Stef Burns. A dicembre nuovo singolo e tour.

Stef Burns. A dicembre  nuovo singolo e tour.  
Vive in California ma non dimentica l’Italia che ormai è la sua casa e appena può torna qui. Per l’inverno, infatti, il chitarrista americano Stef Burns ha già in mente alcuni progetti, tra i quali un tour con la sua band. Le tappe sono ancora in via di definizione ma, come ha lui stesso annunciato sui profili social, i concerti si terranno dal 7 al 17 dicembre. Con Paola Zadra al basso e Juan van Emmerloot alla batteria, Stef Burns torna in tour nei club italiani con un nuovo singolo – Home Again – previsto a novembre.
L’ultimo album pubblicato è “Roots & Wings” disponibile in formato digitale, Cd e in vinile edizione limitata numerata. Quest’ultimo contiene anche il cd completo + 3 bonus tracks (etichetta Ultratempo).
Tutti gli aggiornamenti sul tour sono disponibili sulla pagina Facebook dell’agenzia Ulive booking.

La band del chitarrista americano Stef Burns, da sinistra il batterista Juan van Emmerloot al centro Stef Burns e a destra la bassista Paola Zadra.
Stef Burns League: Juan Van Emmerloot (batteria e cori), Stef Burns (chitarra e voce), Paola Zadra (basso e cori).
Ph. Henry Ruggeri

Stef Gallo Will su Corriere della Musica

Intervista di Stef Burns, Claudio Golinelli e Will Hunt sul Corriere della musica 

Mentre (Stef) ripercorre la storia del rock grazie alla quale lui stesso si innamorò della sei corde, gli occhi di Stef si fanno improvvisamente lucidi, quasi a dimostrare che parlare di gente come Eric Clapton e Jimi Hendrix per lui equivalga a farlo di parenti stretti. – Luca Garrò, Corriere della musica 

Intervista a Stef Gallo e Will su Onstage

Bella presentazione del tour su Onstage magazine.  Luca Garrò ha incontrato i  tre musicisti a Roma, durante il Livekom016. Potete leggere tutto qui: Onstage

“Ora che di anni da allora ne sono passati più di venti e che qui da noi il suo nome è ormai sinonimo di assoli da brivido e sensibilità musicale sopra la media, l’ombra del Signor Rossi è qualcosa di molto meno ingombrante di un tempo, anche grazie a progetti solistici di qualità straordinaria. L’ultimo di questi è il BHG Tour, un chiaro omaggio ai power trio che segnarono la storia del rock ai tempi della swinging London della fine degli Anni Sessanta” – Luca Garrò, On stage magazine. 

Photo: Nino Saetti

Parte domani da Foggia il tour di Burns Golinelli Hunt

Parte da Foggia domani, giovedì 30 giugno, il #BGHtour di Burns Golinelli Hunt che si presentano ai fan in versione power trio. Tra i più amati sulla scena musicale e reduci dai concerti con Vasco Rossi, i tre musicisti faranno tappa in una decina di località da nord a sud del Paese.
Il chitarrista Stef Burns imbraccerà la chitarra e sostenuto dalla potenza della batteria di Will Hunt e dal coinvolgente sound del bassista Claudio Gallo Golinelli, promette di divertire con una scaletta che coprirà 40 anni di storia del rock.
“Will, Gallo ed io abbiamo sviluppato una buona chimica suonando insieme con Vasco  racconta StefQuindi, metteremo quella chimica, in versione trio, per suonare ai nostri fan alcuni dei brani rock che amiamo di più. E vi assicuro che non riuscirete a tener ferma la testa e ballerete senza controllo!”
Un’occasione unica per vederli in questa inedita formazione.
Cresciuti con i suoni incandescenti di Jimi Hendrix, Alice Cooper, Jeff Beck e altri mostri sacri del rock che hanno segnato la storia musicale degli ultimi 50 anni, i tre musicisti hanno deciso di portare sul palco insieme uno show potente e trascinante.
Il chitarrista californiano  Stef Burns e la vigorosa sezione ritmica formata dal bassista Claudio “Gallo” Golinelli ed il batterista degli Evanescence Will Hunt, formano un trio rock’n’roll eccezionale. Con uno show di famosi brani internazionali, unitamente all’energia e alla carica di simpatia che li contraddistingue, #StefGalloWill promettono di regalare ancora una volta al pubblico un concerto dal groove sfrenato e divertimento assicurato.  Ripercorrendo con grinta e il loro inconfondibile sound la storia della musica, garantiscono un viaggio emozionante tra brani rock’n’roll, rockblues e molto di più.

Le date:  30 giugno, Foggia (FG),  La Città del cinema; 1 luglio Gubbio (PG), Piazza Grande; 2 Scandicci (FI), Piazzale della Resistenza; 3 Ranica (BG), Druso; 4 Ceccano (FR), Expo Centro Italia; 5 Giugliano (NA), Goodfellas c/o Ammot Cafè; 6 Lentini (SR), Teatro Odeon; 8 Gravellona Toce (VB), Astragalo; 9 Pianezza (TO), Vertigo Beer Festival e 10 Tirano (SO), Parco degli Olmi.

 Photo: Nino Saetti BGH 3

Il tour di Burns Golinelli Hunt su Chitarre

L’annuncio del tour di Stef Burns, Claudio Golinelli e Will Hunt su Chitarre.

Il chitarrista californiano  Stef Burns e la vigorosa sezione ritmica formata dal bassista Claudio “Gallo” Golinelli ed il batterista degli Evanescence Will Hunt, formano un trio rock’n’roll eccezionale.

Guarda anche la video intervista a Stef Burns realizzata da Lorenzo Gandolfi.

Burns, Golinelli, Hunt: in tour in versione power trio

Annuncio tour: Burns, Golinelli, Hunt in tour in versione power trio
Data: 30 Giugno 2016
More info: Ulive booking

Dopo i concerti che terranno con Vasco Rossi all’Olimpico, Burns, Golinelli e Hunt saranno in tour insieme, da fine giugno, in versione power trio. Un’occasione unica per vederli in questa inedita formazione. #BGHtour
Cresciuti con i suoni incandescenti di Jimi Hendrix, Alice Cooper, Jeff Beck e altri mostri sacri del rock che hanno segnato la storia musicale degli ultimi 50 anni, i tre musicisti hanno deciso di portare sul palco insieme uno show potente e trascinante.  Il chitarrista californiano  Stef Burns e la vigorosa sezione ritmica formata dal bassista Claudio “Gallo” Golinelli ed il batterista degli Evanescence Will Hunt, formano un trio rock’n’roll eccezionale. Con una scaletta di famosi brani internazionali, unitamente all’energia e alla carica di simpatia che li contraddistingue, #StefGalloWill promettono di regalare ancora una volta al pubblico un concerto dal groove sfrenato e divertimento assicurato.  Ripercorrendo con grinta e il loro inconfondibile sound la storia della musica, garantiscono un viaggio emozionante tra brani rock’n’roll, rockblues e molto di più.

Le date confermate sono:  30 giugno, Foggia (FG),  La Città del cinema; 1 luglio Gubbio (PG), Piazza Grande; 2 Scandicci (FI), Piazzale della Resistenza; 3 Ranica (BG), Druso; 4 Ceccano (FR), Expo Centro Italia; 5 Giugliano (NA), Goodfellas c/o Ammot Cafè; 6 Lentini (SR), Teatro Odeon; 8 Gravellona Toce (VB), Astragalo; 9 Pianezza (TO), Vertigo Festival e 10 Tirano (SO), Parco degli Olmi.

ANDREA INNESTO ENSEMBLE: Dal 22 aprile porta live il nuovo album DIARY OF A KID

Annuncio evento:   Andrea Innesto Ensemble “Diary of a Kid” tour
Data: 22 aprile 2016
More info: Ulive booking 

Dal 22 aprile Andrea Innesto Ensemble sarà in giro per presentare l’album DIARY OF A KID con uno spettacolo che è un percorso nella storia della musica dagli anni ’40 ad oggi, arricchito da proiezioni di immagini, ricordi, estratti da serie televisive, pubblicità, spettacoli, riconoscibili a tutti. Il gruppo è formato da: Andrea Innesto (sax e voce), Pippo Guarnera (tastiere), Serenella Occhipinti (voce, ex Taglia42), Ariane Diakite (voce), Frank Nemola (programmazione, tastiere), Andrea Taravelli (basso).
Il disco di Andrea Innesto “Cucchia”, sassofonista e vocalist emiliano, noto ai più per le numerose collaborazioni con grandi artisti (Vasco Rossi, Loredana Bertè, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Steve Rogers Band) è già nei migliori negozi di dischi e disponibile su tutti i digital store e piattaforme di streaming.
E’ anche in rotazione radiofonica il primo singolo “E’ La Melodia che porta Alì”, un brano latin jazz con un mix di sonorità mediorientali e mediterranee, unico brano in italiano del disco. Diary of a Kid rende omaggio ai brani che hanno influenzato il musicista, con riferimenti al mondo musicale d’oltreoceano ma con attenzione anche ai suoni e ritmi mediterranei.
E’ un progetto di grande contaminazione negli stili e si rifà principalmente alla cultura Afroamericana con radici nel linguaggio Blues, influenze be-bop, supportato da ritmiche funk, latin jazz ed afro, con alcune influenze pop rock. Contiene 10 tracce, che in alcuni casi potremmo definire ‘quadri sonori’, otto inediti e due cover: Drive My Car dei Beatles e Winelight di Grover Washington Jr.

Andrea Innesto Cucchia dIl “Diario di un bambino” è un racconto musicale cronologico composto da alcuni grandi classici del jazz rivisitati e da canzoni nuove inedite. Il disco contiene anche alcune composizioni che ascoltavo da bambino, il ricordo di musiche che hanno formato il mio universo sonoro e definito le mie preferenze musicali.racconta Andrea InnestoUn percorso che parte dagli anni 1940, periodo storico di grande inventiva musicale, fino ad arrivare ai giorni nostri. Vuole essere un tributo simbolico e riassuntivo a quei personaggi che nel secolo scorso hanno rivoluzionato il linguaggio musicale attraverso le loro composizioni ed esecuzioni e, di conseguenza, condizionato la crescita musicale di ognuno di noi.”

DIARY OF A KID è frutto di un lavoro di qualche anno, in cui Andrea Innesto ha sviluppato il concept ed effettuato le necessarie ricerche storiche, e contiene otto nuove composizioni originali oltre a due cover di famosi brani internazionali. Registrato tra Stati Uniti (Studio City Sound di Los Angeles), Germania e Italia, è stato prodotto in collaborazione con Lujiendo, ed arrangiato dallo stesso Andrea Innesto con Pippo Guarnera. La maggior parte del lavoro è stata realizzata a Bologna, nel suo home studio Chicken Shack, e Faenza, LP studio Recording di Andrea Lujiendo Ventrucci. Le collaborazioni sono molteplici, dallo stesso Pippo Guarnera al pianoforte e hammond, l’americano Matt Laug, Giacomo Scheda e Francesco Bonazza alla batteria, Claudio “Gallo” Golinelli al basso, il chitarrista Christian Cicci Bagnoli e il californiano Stef Burns alle chitarre, il polistrumentista cubano Daniel Martinez Labana alle chitarre ritmiche, le voci sono della bella Ariane Salimata Diakite e dello stesso Andrea Innesto.

 

Andrea Innesto in tour per presentare il suo disco

Il nuovo tour di Andrea Innesto Ensemble annunciato da Spettakolo! 

Dal 22 aprile Andrea Innesto Ensemble sarà in tour per presentare l’album Diary of a kid con uno spettacolo che è un percorso nella storia della musica dagli anni ’40 ad oggi, arricchito da proiezioni di immagini, ricordi, estratti da serie televisive, pubblicità, spettacoli, riconoscibili a tutti.  La prima data è in programma all’Astragalo di Gravellona Toce, in provincia di Verbania. – Marco Pagliettini, Spettakolo!